Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Domenica 24/Marzo/2019 21:54:42 pm
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri VESPA
| |-+  I "PRIMA" e DOPO" e i lavori in progressione... (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz, Wyatt87, kiwi76, 2fast 2furious)
| | |-+  Restauro VNB1T (O VNT1T...) TERMINATO!!!!!!!!!!
« precedente successivo »
Pagine: 1 ... 15 16 [17] 18 Stampa
Autore Topic: Restauro VNB1T (O VNT1T...) TERMINATO!!!!!!!!!!  (Letto 103408 volte)
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #240 il: Venerdý 16/Novembre/2012 17:53:15 pm »

Il paese dei Balocchi.

Io devo mettere da parte il mio bellissimo ford transit dell'80... costo assicurazione 1500 euro. Si e no per usarlo 2-3 volte l'anno.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
tina61
Utente Quasi Esperto
***
Offline Offline

Posts: 162



Guarda Profilo
« Risposta #241 il: Venerdý 16/Novembre/2012 20:53:27 pm »

Almeno per questa pratica effettivamente non possiamo lamentarci... Risata


Se penso che per il collaudo ho speso un centinaio di CHF, e son venuti davanti casa per vederla, provarla...et vol?, les jeux sont faits...non male si! OK

tina ? a tutti gli effetti una vecchia signora in formissima!
Per quanto concerne il numero di mezzi targabili, in ticino, se d'epoca ne puoi avere al massimo 8 (che puo anche bastare...) e effettivamente il collaudo ogni 6 anni e 3000 km annui massimi...
« Ultima modifica: Venerdý 16/Novembre/2012 20:56:15 pm da tina61 » Loggato

Vespa '61, Tina
Yamaha xt '86, Sixty
KTM 950 Adventure S, Katy
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #242 il: Venerdý 16/Novembre/2012 21:26:27 pm »

Almeno per questa pratica effettivamente non possiamo lamentarci... Risata


Se penso che per il collaudo ho speso un centinaio di CHF, e son venuti davanti casa per vederla, provarla...et vol?, les jeux sont faits...non male si! OK

tina ? a tutti gli effetti una vecchia signora in formissima!
Per quanto concerne il numero di mezzi targabili, in ticino, se d'epoca ne puoi avere al massimo 8 (che puo anche bastare...) e effettivamente il collaudo ogni 6 anni e 3000 km annui massimi...

si che 8 moto d'epoca pu? anche bastare. Dipender? dalle leggi cantonali. Io sono stato settimana scorsa alla motorizzazione qui, precisamente il venerd? 9 alle 12.45 per la mia vespa che non ? passata per via del faro un po' giallo. Ma che passer? come moto d'epoca se lo metto nuovo, e lo metto senz'altro appena arriva, gi? ordinato, e la settimana prossima ? qui. Ho chiesto per curiosit? se compro targhe nuove, e immatricolo come moto veterano questa mi ? stato detto che fino a 30 moto d'epoca posso immatricolare sulla stessa targa. Se invece voglio fare numero intercambiabile sulla mia attuale targa che ho sull'altra vespa la GTS 250 ABS massimo 2, la seconda che appunto e la 150 GL, veterano o normale come seconda.
Comunque paese che vai usanze che trovi. 8 o 30 sono troppe lo stesso. E comunque se vuoi fare di pi? di 3000km l'anno (che secondo me non li fai e bastano e avanzano) c'? sempre il trucchetto del secondo o terzo contaKm. Con 30fr ne compri un secondo o terzo contaKm e cambi a secondo dei Km che fai. Dopo i 6 anni quando ti arriva la lettera del nuovo controllo rimetti il contaKm con meno di 18.000km e la porti al controllo, gioco fatto.

Tony, per il tuo ford dell'80 posso aiutare in qualche modo? che dici se lo importo qui, te l'ho collaudo come veterano o normale o come vuoi tu, poi te l'ho esporto in Italia, pensi che costa meno che fare due passaggi di propriet? in Italia? Se posso aiutare perch? no.
Ma attenzione. Quando te lo riporto in Italia dovrai fare tu le pratiche di importazione in Italia, e ricordo per la Giulietta di mio cognato c'era un anno di tempo per sdoganare e immatricolare in Italia, dopo un anno era contrabbando. Cosi mi dissero alla dogana italiana.
Ora non so se ti conviene pi? fare due passaggi di propriet?, oppure esportare in Svizzera e poi reimportare e immatricolare. Informati cosa ti conviene meglio. Fammi sapere dal 14 dicembre fino al 6 gennaio sono in ferie se posso aiutare sono a disposizione volentieri.
Loggato
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #243 il: Sabato 17/Novembre/2012 09:16:12 am »

No tranquillo!!!

anzi grazie per la disponibilit?.

Il fatto ? che chi comanda l'Italia ce la sta mettendo tutta a farla fallire e a rendere la burocrazia sempre pi? complicata.

Ovviamente gli impiegati meno lavorano meglio ?... lo stipendio ? sempre quello.

Ho venduto il mio berlingo 1.9 diesel '99 convinto di passare la polizza al mio transit 2.4 diesel '80 acquistato nel 2010.

Non voglio iscriverlo al registro storico (costo assicurazione 150 euro) in quanto non potrei (perch? sono per bene) caricare ad esempio una vespa per fare un raduno a 100 km da casa mia.

Morale della favola, il tizio mi dice che non posso fare il passaggio della polizza perch? ? da pi? di 2 anni che non circola (insomma anche qui a quanto pare bisogna pagare il pizzo), la soluzione ? pagare la bustarella allo Stato Italiano facendo 2 passaggi... ovvero intorno le 550 euro. Cosi solo si azzera tutto e posso passare la polizza.

Io, che avevo la macchina con cui mi spostavo quotidianamente, sono rimasto a piedi...il Transit forse passer? qualche altro anno fermo aspettando che nel mio paese si sviluppo un minimo di intelligenza, inoltre io dovr? comprarmi un altra macchina decente.

Ragazzi se mi trovate un lavoro in Svizzera arrivo subito... non sto scherzando.

A limite vi faccio il restauratore privato e vi do consulenza a tutti i vostri Cantoni.

A presto.

Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #244 il: Sabato 17/Novembre/2012 09:19:04 am »

Ah... altra cosa... la prossima volta che debbo comprare un auto o una moto chieder? all'assicurazione se posso farlo.

Del resto siamo in mano alle Banche.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
rama
Aiutante Vesparestauro
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1292


Guarda Profilo
« Risposta #245 il: Sabato 17/Novembre/2012 09:19:54 am »

Credo che noi italiani non siamo pronti ad avere una targa per pi? veicoli, circolerebbero 8 o 30 moto con la stessa targa e la stessa assicurazione, contemporaneamente !
 Triste
Loggato
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #246 il: Sabato 17/Novembre/2012 09:29:06 am »

Credo che noi italiani non siamo pronti ad avere una targa per pi? veicoli, circolerebbero 8 o 30 moto con la stessa targa e la stessa assicurazione, contemporaneamente !
 Triste

Non ci avevo pensato... dopo queste parole tutto ci? ? solo un sogno.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #247 il: Sabato 17/Novembre/2012 11:10:42 am »

Bhe letto un po' questa discussione. E noto grande confusione. Innanzitutto sono due paesi differenti, con leggi e regole anche a livello locale differenti.

8 o 30 moto contemporaneamente non possono mai circolare con la stessa targa.

per meglio capirci sulla stessa targa, quindi sull'unica assicurazione circoler? solo UNA MOTO o VESPA alla volta.
in pratica devo spostare la targa da una all'altra moto, e
POTR? CIRCOLARE SOLO QUELLA CON LA TARGA MONTATA
tutte le altre restano ferme

se voglio circolare con un altra moto devo spostare la targa di nuovo, quindi circoler? sempre e solo una.
MAI TUTTE INSIEME CONTEMPORANEAMENTE.

Stesso discorso con la macchina
2 macchine 1 sola targa e assicurazione.
POTR? CIRCOLARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE QUELLA FORNITA DI TARGA; L'ALTRA DEVE STARE FERMA PARCHEGGIATA.
Mai tutte e due contemporaneamente. Una e solo una. Quella con la targa montata. L'altra ferma.

Per le tasse si paga la cilindrata pi? grossa sia per assicurazione e targa+50fr di spese amministrative se non sbaglio.

Spero di aver chiarito come funzionano le targhe intercambiabili.

Per la situazione lavorativa, qui non sono tutte rose e fiori, anzi tutt'altro. Il cambio attuale fr/euro sta mettendo in crisi quasi tutte le imprese. Appena uscito EURO il cambio era 1euro=1.65fr ora il cambio attuale ? circa 1euro=1.20fr lascio a voi i relativi calcoli. In primis il settore turismo ? il pi? colpito infatti chi viene qua per turismo cambiando euro in franchi si trova in tasca meno franchi, quindi obbligato a ridurre il soggiorno o rinunciare proprio alla vacanza. Le industrie che lavorano con l'estero hanno lo stesso problema. I clienti esteri riducono le ordinazioni al minimo necessario o annullano le ordinazioni. Hanno meno franchi, pagando in moneta estera quindi sono obbligati a ridurre per forza.
Le grandi imprese qui si stanno trasferendo all'estero, dove il lavoro costa meno.
Noi dipendenti gi? da 4 anni non vediamo aumenti di stipendio, nonostante tutto aumenta ogni giorno.

E non voglio essere pessimista, tra non molto forse anche io sar? alla ricerca di un lavoro. Vedo ogni giorno riduzioni di personale. Macchine che vengono trasferite in Polonia e Slovenia. Prima era gi? grande di suo la ditta per cui lavoro, ora ? stata assorbita da un altra ancora pi? grande. E gli azionisti studiano sempre come e dove si pu? avere la stessa produzione a costi minori. Insomma ognuno guarda i propri interessi.
I dipendenti non possono fare niente di niente, se non sperare che un giorno arriva il capo e dice: "non abbiamo pi? bisogno della sua collaborazione".

Le banche per aiutare ditte e imprese, ma secondo me fanno il loro interesse, hanno fissato un tasso di cambio artificiale fisso a 1euro=1.20fr per le imprese. In pratica se il valore del franco sale ancora, e euro si indebolisce ulteriormente, per le imprese (non privati) cambiano sempre al tasso di cambio artificiale stabilito. Fino ad esaurimento di una certa quota che la confederazione ha messo a disposizione delle banche per non perdere sul cambio. Detta quota ovviamente ? destinata a ridursi o esaurire, con conseguente aumento delle tasse per tutti. Ma non aumento di salario.

Quindi qualunque sistema studiato ricade inevitabilmente su tutti, aumento tasse.

Anche qui sono le banche a tirare i fili a tutti. E comandare qualunque cosa.
Loggato
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #248 il: Sabato 17/Novembre/2012 17:05:44 pm »

sapevamo come funzionano le targhe intercambiabili.... per? qui hanno la capacit? di riprodurre le targhe e quindi il gioco ? fatto.  Risata Risata
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #249 il: Sabato 17/Novembre/2012 17:08:23 pm »

Allora niente.... sogner? altre mete.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #250 il: Sabato 17/Novembre/2012 19:21:12 pm »

eheheheheheheheheheh Risata riprodurre la targa.
Ora ho capito.

cosi si troverebbero due auto a circolare contemporaneamente con lo stesso numero di targa. Entrambe ovviamente assicurate, ed entrambe in perfetta regola. E chi se ne accorgerebbe mai.

Solo in caso di incidente contemporaneo delle due auto, stesso giorno stessa ora se ne accorgerebbe la compagnia assicurativa. Cosa quasi impossibile.

Anche in caso di controllo stradale, gli agenti come fanno a sapere che dall'altra parte della citt? sta circolando la stessa targa su un altra auto.

eheheheheheheheheheheheheheheh la mente italiana non ha limiti. Risata

immagino i trasporti, un camion in Francia uno in Olanda stessa targa, stessa assicurazione entrambi in regola, ma costi assicurazione/bollo ridotti la met? eheheheheheheheheh incredibile davvero. Io non ci avevo pensato proprio fino ad ora. In fondo non ? che sia chiss? che riprodurre una targa. Un pezzo di alluminio, si calcano i numeri, vernice fluorescente, nero sul rilievo, fatto eheheheheheheheheheh  Nooo

incredibile davvero eheheheheheheheh


comunque a parte tutto, e a parte gli scherzi. Io ho davvero in mente di creare qualcosa di mio e non essere pi? dipendente. Vedo che qui da sempre il mezzo d'epoca in genere, non solo vespa, ma tutto in genere ci? che pu? creare collezione ? un settore che non va mai in crisi.
In pratica ? da anni che ho un verme in testa. Trovare un pezzo di terreno fuori citt?, magari pompa di benzina con automatico, lavaggio automatico, officina per lievi riparazioni in pratica non oltre il cambio olio, filtri, lampadine, gomme.
E un retrobottega non aperto al pubblico, per solo restauro.
Le difficolt? sono milleeuna, se non ummilioneeuna.
Capitale iniziale primo intoppo, terreno, struttura e oggetti da restaurare si devono comprare e pagare.
Il restauro in se per se non pu? essere trasformato in lavoro vero e proprio. La ricerca dei pezzi di ricambio, il lungo e paziente lavoro, nonch? le conoscenze specifiche nel sapere esattamente quello che si sta facendo, non sono cose che si possono imparare dall'oggi al domani.
Prendere un relitto, e portarlo al suo splendore, si viene ripagati di tutto solo dopo la vendita.
E in genere la vendita stessa non compensa mai il lavoro fatto, se effettivamente si vuole mettere in conto tutto.
Niente per ora ? solo un idea, e il tarlo me lo porto appresso da anni.
Mai iniziato a fare qualcosa. Se non ora con la vespa 150 GL, parcheggiata sotto il garage comune a tutti dietro la mia macchina, pochissimi lavori, in pochissimo spazio, poca luce, reclamazioni in caso di pulizia con benzina o solventi, veramente pochissimi lavori di cambio guaine fili gommini etc
Situazione familiare risolta del tutto da poco, quindi libero da impegni economici obbligatori.
Ragazza che no no e poi ancora no, c'? ne sono tanti garagi cosi che fanno lavori leggeri che ho elencato prima e non vanno avanti, e parecchi chiudono. Infatti e vero.

Niente di niente, penso che la mia idea rimarr? tale e non andr? mai in cantiere.

Ma sono straconvinto che non ? male come idea.

Da quello che vedo qui, un buon restauro, auto/moto/vespa che sia ? ben pagato e molto ricercato. E professionisti veri non c'? ne sono davvero.

Per dirla tutta non ci sono professionisti veri neanche per i veicoli commerciali auto/moto se si va oltre i lavori leggeri che ho detto olio filtri,....gomme,....lampadine si incontrano difficolt? vere. Guai ad avere problemi con il cambio, o rifare una testata, o semplicemente cambiare una pompa dei freni, al 99.99% dei casi ci si trova costretti a svendere auto/moto. Pero' qui sono bravissimi con il PC hanno programmi all'ultimo grido da stampare fatture in belle buste con altrettanto belli francobolli personalizzati per il cliente. Il lavoro vero non lo sa fare nessuno oltre a non volersi sporcare le mani.

Ma vediamo il futuro cosa porta, magari come si dice di solito "il bisogno aguzza l'ingegno".

per ora mi sono fatto una risata per le targhe intercambiabili clonate, da non fare mai pero' Nooo
eheheheheheheheheheh
Loggato
tina61
Utente Quasi Esperto
***
Offline Offline

Posts: 162



Guarda Profilo
« Risposta #251 il: Martedý 20/Novembre/2012 08:15:05 am »

Vedo che l'argomento targhe trasferibili suscita un forte interesse... Risata Risata Risata
Comunque ? vero, che qui da noi non so se perch? siamo ingenui, o diligenti, o non so che, ma certe idee rimangono nel cassetto...

Basti solo pensare il potenziale distruttivo che tutti gli abili al servizio militare hanno in casa...
e non vado oltre visto che siamo notevolmente fuori topic OK

Ciao a tutti!
Loggato

Vespa '61, Tina
Yamaha xt '86, Sixty
KTM 950 Adventure S, Katy
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #252 il: Venerdý 07/Dicembre/2012 18:34:40 pm »

Vedo che l'argomento targhe trasferibili suscita un forte interesse... Risata Risata Risata
Comunque ? vero, che qui da noi non so se perch? siamo ingenui, o diligenti, o non so che, ma certe idee rimangono nel cassetto...

Basti solo pensare il potenziale distruttivo che tutti gli abili al servizio militare hanno in casa...
e non vado oltre visto che siamo notevolmente fuori topic OK

Ciao a tutti!


Infatti PECCHE e davvero grosse, secondo il mio punto di vista c'? ne pi? qui che in Italia.
........ma non andiamo oltre fori topic

pensiamo alla vespa che ? meglio. Almeno distrae la mente e i pensieri da tutti i problemi quotidiani.
Neanche la vespa, qui c'? almeno 20cm di neve ora e ne scende tanta. In Ticino come siete messi a neve?
Immagino anche li niente vespa.
Loggato
tina61
Utente Quasi Esperto
***
Offline Offline

Posts: 162



Guarda Profilo
« Risposta #253 il: Lunedý 10/Dicembre/2012 09:04:54 am »

Ciao DGiu.
Il tempo qui da noi ? assai piu clemente...freddo, ma soleggiato.
Solo venerdi ? arrivata una spolveratina da poco, come sul pandoro, che sabato mattina, ? proprio colata come neve al sole Risata Risata
In montagna invece ne ? scesa in abbondanza, e mi va anche bene, per gli amanti degli sport invernali, una manna!

Per il resto Tina l'ho messa al riposo da tempo, in pratica da dopo il collaudo, piu che altro perche non voglio usarla d'inverno con le strade sporche piene di sale..
Infatti ho circolato fino a novembre in moto, ed ora uso quotidianamente lo sputerino della moglie...non mollo!
la macchina veramente la uso solo in condizioni estreme Ipnotizzato Ipnotizzato
Loggato

Vespa '61, Tina
Yamaha xt '86, Sixty
KTM 950 Adventure S, Katy
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #254 il: Giovedý 10/Gennaio/2013 20:45:36 pm »

Qualche volta debbo venire in Svizzera.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
Pagine: 1 ... 15 16 [17] 18 Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!