Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Venerdý 10/Aprile/2020 02:25:11 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Generale
| |-+  Il BAR di Vesparestauro (Moderatori: peter_peters02, NINOVNB2T)
| | |-+  Ultimo arrivo VNB3T del 1961
« precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Stampa
Autore Topic: Ultimo arrivo VNB3T del 1961  (Letto 11382 volte)
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« il: Sabato 26/Ottobre/2013 21:52:38 pm »

appena arrivato a casa, ? ancora sul bus legata come si vede dalle foto. poi ne faro' altre con calma. per ora non la scarico luned? la devo portare a sdoganare.


davvero un bel conservato



ed ecco una chicca molto interessante l'ultima cifra che non si vede di colore rosso ? un 2, quindi sta per
modello 1962
penso il 2 che non si vede nella foto io lo vedo in controluce marchiato sulla vernice, non ho capito se si tratta di adesivo, oppure spruzzato a vernice dalla fabbrica.


la pedana ? sanissima, non ha neanche una bottarella o un bozzo e il massimo della ruggine ? questa in foto

ruggine che va via strofinando con il dito.

sella originale perfetta, coperta da quelle foderine bicolori


peccato che al cuscino la foderina ? stata incollata


guardate il vetrino del contakm, non ha neanche un graffio. la cornice cromata un po' punteggiata di ruggine che secondo me va via con un colpo di pasta abrasiva. peccato che ? bloccato l'ago, sta sul 20 chiss? se riesco a recuperarlo



in pi? tutte e due le chiavi originali, blocca sterzo e chiappa sinistra.
davvero un bellissimo conservato. piano piano me li faccio sti lavoretti

ma............................ non ? certo finita qui. giovedi 31 vado a prendere una VNB6T del 1964, sono in ferie ora, rivoluzione totale Risata1
Loggato
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Sabato 26/Ottobre/2013 23:41:20 pm »

Ciao Giuse,
intanto, BELLISSIMA, in ottime condizioni !!!
Ma...... sulla base delle tue foto e , soprattutto della scritta  " mod. 196 ..", intanto ? " strano " che il 2 sia sotto vernice.... MHHHHHH ???' e non visibile come gli altri numeri.
MI STA VENENDO UN IMPORTANTE DUBBIO : non ? che per caso ? una Vespa " Celebrativa " ???? Tipo, per es.  la 196 esima venduta dal tal concessionario Piaggio ? o , ADDIRITTURA la 196 a prodotta PROPRIO dalla PIAGGIO ???? Sbalordito Sbalordito Sbalordito

Non sono un cultore della Vespa, ma io , prima di rivenderla, farei qualche RICERCA  seria in merito...... potrebbe avere un valore, non solo economico, ma anche STORICO !   Sbalordito
Cerca subito numero di telaio, motore e, sui documenti se cc'? scritto qualcosa che la identifichi meglio. Poi, dove l'hai comprata in Italia, ( citt?, vecchio proprietario, ecc. ) magari si viene a sapere "perch?" ? stata fatta cos? !

Un altra cosa IMPORTANTE che mi fa propendere per il fatto che sia un "PEZZO RARO - PARTICOLARE " ? anche la presenza del tricolore sullo scudo e fianco.

Ti ricordo che l'uso del tricolore in Italia nei tempi passati, non era " visto bene " per cose da poco, si lasciava usarlo con " discrezione " altrimenti poteva anche scattare la denuncia per "vilipendio alla bandiera ", reato penale , Codice Procedura Penale.
Perci? il suo uso era "approvato" solo in occasioni speciali che daavano "lustro " al nostro paese.   TENIAMONE CONTO di questa cosa.

Scusa Giuse, ma credo davvero che per le mani hai qualcosa di "speciale " !

Aspetta a venderla, fatti fotocopie di tutto quello che hai, magari riusciamo a sapere la storia ! OK

Chiediamo AIUTO a qualcuno davvero pratico su questo genere di cose qua sul Forum !!!!    Chiunque pensa di sapere qualcosa in pi?, ci faccia sapere !!!!

GRAZIE e complimenti vivissimi Giuseppe,  ma.... ASPETTA , dammi retta !!!!

MIRCO
 Ciao




Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Domenica 27/Ottobre/2013 07:42:05 am »

sicuro non la vendo. questa in salotto me la porto.

ecco le condizioni della pedana

e questo ? il massimo dei danni, pochissima ruggine molto superficiale sotto la pedana



altra ruggine quasi inesistente, botte, bottarelle, storture, niente di niente.




ecco un immagine frontale quel "mod. 196..." dovrebbe essere "mod. 1962" il 2 che in foto non si vede lo vedo io dal vivo. e quella scritta in rosso ? colore, non un adesivo appiccicato.
adesivo invece sono quelle strisce sulla chiappa destra e sul frontale.

quel 2 che non si vede mi sembra sia stato cancellato con qualche solvente/diluente, e la vernice grigia sotto ? rimasta pi? lucida e pi? protetta ovviamente. forse hanno provato a cancellare tutta quella scritta. si sono accorti di fare ancora pi? danni (per fortuna) e hanno lasciato perdere. cosi ? rimasto "mod.196..." invece di "mod. 1962"

ecco un immagine frontale


ed ecco un immagine vista da dietro


ed ecco un immagine dove hanno staccato l'adesivo del rodaggio



sotto l'adesivo si vede la vernice pi? nuova. e cosi si vede anche quel 2 mancante. con l'adesivo del rodaggio lo hanno staccato bene e pulito con solvente/diluente a quanto pare. per quel 2 invece sicuro hanno solo passato diluente/solvente, si sono accorti che il risultato ? peggiore senza scritta che con la scritta e hanno lasciato stare cosi.
Loggato
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Domenica 27/Ottobre/2013 07:52:11 am »

non c'? nessun documento, ne targhe.
chi me l'ha venduta ha detto che era di un cugino passato a miglior vita "pace all'anima sua".

l'unica carta che mi ha dato ? una vecchia polizza assicurativa pagata dell'anno 1971 oltretutto sbagliata perch? hanno scritto numero motore non numero telaio.

le uniche informazioni che mi ha dato che ? funzionante. un paio di volte l'anno e stata messa in moto e fatto piccolo giretto. io ancora non l'ho sentita in moto. il serbatoio e secco e pieno di ruggine. ma la compressione c'? abbastanza buona.
Loggato
Perbacco
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 459


Malato di vespa


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Domenica 27/Ottobre/2013 10:06:53 am »

 Risata1 che meraviglia bisogna CHE MI DAI QUALCHE DRITTA ME NE TROVI UNA? Risata1
Loggato

Non sei un vero Vespista se almeno una volta hai viaggiato con il cavo frizione o acceleratore rotto
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Domenica 03/Novembre/2013 22:54:18 pm »

Risata1 che meraviglia bisogna CHE MI DAI QUALCHE DRITTA ME NE TROVI UNA? Risata1

e un casino trovarle Marco. e con i prezzi non si ragiona proprio. ormai lo sanno quasi tutti, con o senza documenti la vespa vale sempre qualcosa. ora vale troppo secondo me.

qualche lavoretto l'ho fatto. un pochino sono avanzato. carburatore pulito e cambiato tutte le guarnizioni. una bella pulita di sotto parafango posteriore pedana e parafango anteriore. sabbiato cavalletto, spruzzato e gi? montato, i piedini nuovi devono arrivare.

serbatoio prima sgrassato con benzina, poi diluente, poi ammoniaca e poi ovviamente messo acido per dissolvere tutta la ruggine

acido muriatico


dopo un paio d'ore cosi


dopo una notte completamente dissolta tutta la ruggine


poi un po' di acqua e bicarbonato, ma avrei potuto mettere anche ammoniaca per disinibire l'azione dell'acido, altrimenti la ruggine torna a formarsi rapidamente. poi alcol etilico denaturato. svuotare tutto. e poi ci ho versato un po' di ferox


sembra latte, ma non lo ?, ? ferox


infine catalizzato 100gr di resina epossidica prima mano. e qui potevo anche fermarmi, perch? basta e avanza una mano


ma non contento, dopo un paio d'ore, quando ancora era appiccicosa la prima mano. catalizzato altri 100gr di resina e passato la seconda mano. e poi messo in forno ventilato per una notte a 50gradi. ecco ora ? perfetto ed eterno il serbatoio all'interno


serbatoio finito luned? scorso ma ancora non l'ho montato, aspetto il rubinetto nuovo insieme agli altri pezzi gi? ordinati.

nel frattempo passata con pasta abrasiva tutta la vespa. mi ero dimenticato quanto olio di gomito ci vuole per fare lucida la vecchia vernice alla nitro. ma ora ? uno spettacolo. quando arrivano gli altri pezzi e finisco il montaggio un altra passata di pasta abrasiva e un po' di cera o polish. quei piccoli graffi e piccole scorticarure gli danno un senso di vissuto davvero eccezionale. non faccio neanche un ritocco alla carrozzeria neanche piccolo o con pennellino. niente di niente sta benissimo cosi.

il contakm non sono riuscito a recuperarlo. l'ho fatto a pezzi, pulito, un poco di grasso, riassemblato. i km li segna tutti, ma la lancetta tramballa e basta. la calamita ? intera e anche la molla buona senza ruggine. solo i rulli dei numeri erano bloccati, ma una notte a bagno in acqua distillata leggera soffiata e sruzzatina leggerissima di WD40 vanno benissimo, infatti i km li segna bene, la lancetta tramballa un poco e basta e non segna la velocit?.

ordinato nuovo contakm, filo guaina e rinvio.

aspetto i pezzi e proseguo piano piano.
Loggato
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Lunedý 04/Novembre/2013 23:06:42 pm »

 Perfetto    lodare    Bravo

 OK   

 Mirco.      OK

Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
Perbacco
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 459


Malato di vespa


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Martedý 05/Novembre/2013 20:02:04 pm »

Ho lo stesso problema sul km della mia vb1 del 58 per? voglio vedere se cambiando la guaina funziona, una volta su un et3 ho risolto cos?. Praticamente era la sede del filo quadrata che ormai si era stondata e non riusciva a girare bene e faceva traballare la lancetta
Ora provo pulire il km perche non lo avevo mai aperto perche perfetto e che ho sempre paura a togliere la lancetta che ? sempre durissima
Loggato

Non sei un vero Vespista se almeno una volta hai viaggiato con il cavo frizione o acceleratore rotto
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Martedý 05/Novembre/2013 22:55:08 pm »

Complimenti, un altro colpaccio!!!
dai facci vedere come ? venuta Risata1
ma ora quante ne hai?
Loggato
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Mercoledý 06/Novembre/2013 14:18:05 pm »

Complimenti, un altro colpaccio!!!
dai facci vedere come ? venuta Risata1
ma ora quante ne hai?

sta mezza smontata al momento, aspetto i pezzi, di cui anche levetta e filo dello starter. poi metto serbatoio, poi selle. insomma ? una catena, lo sai bene sulla vespa che ? un disastro se manca un pezzo non puoi andare avanti a montare.

Ho lo stesso problema sul km della mia vb1 del 58 per? voglio vedere se cambiando la guaina funziona, una volta su un et3 ho risolto cos?. Praticamente era la sede del filo quadrata che ormai si era stondata e non riusciva a girare bene e faceva traballare la lancetta
Ora provo pulire il km perche non lo avevo mai aperto perche perfetto e che ho sempre paura a togliere la lancetta che ? sempre durissima

se ti riesce, non la sfilare proprio la lancetta. altrimenti dopo sar? un casino trovare il punto giusto un altra volta. magari la fermi con un pezzo di nastro adesivo di carta di quello non forte direttamente sul quadrante, e poi sotto dove c'? la molla di richiamo della lancetta, vedrai sul ponte che i due lembi laterali sono storti a pinza per tenere fissato il ponte sul supporto. raddrizzi con la pinza quei due lembi, e viene fuori tutto il pezzo unico, ponte, molla con campanella che va sul magnete, quadrante, e ovviamente anche la lancetta ancora incastrata. io fatto cosi, ma alla lancetta ho rotto la punta lo stesso. Imbarazzato

il problema dopo ? tararlo il contakm, e gi? ? starato di suo. appunto quando metti la lancetta, non sai mai quanto precarico dare alla molla. unico metodo pi? o meno attendibile. ? attaccare dopo il trapano, portare alla velocit? di 60km/h esatti, e cronometrare un minuto esatto. se in questo minuto ha segnato esattamente 1Km allora sta bene (ma non sta mai bene) altrimenti devi sfilare la lancetta e metterla a occhio (parecchio fino) sul punto esatto e riprovare con il trapano di nuovo.
insomma ? un lavoraccio tarare dopo la lancetta.

se riesci a smontarlo senza sfilare la lancetta tanto di guadagnato. anche se lo stesso non ti segna la velocit? esatta. ma per lo meno ? pi? esatta di quando la sfili e la riinfili
Loggato
Perbacco
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 459


Malato di vespa


Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Mercoledý 06/Novembre/2013 17:50:22 pm »

 OK
io di solito conto prima le spirali della molla poi la carico prima di montare la lancetta
Loggato

Non sei un vero Vespista se almeno una volta hai viaggiato con il cavo frizione o acceleratore rotto
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Mercoledý 13/Novembre/2013 22:31:15 pm »

allora i lavori procedono, stasera montato serbatoio, le due selle, le gomme dei profili laterali, una leggera mano di lucidatura a pasta abrasiva





vabb? dopo queste foto cambiato i piedini in gomma del cavalletto, e la gomma della messa in moto, attaccato sul tappo serbatoio "MISCELA 2%" e adesivo del rodaggio.

prima di arrivare a questo montaggio ovviamente messo rubinetto benzina il suo originale sono riuscito a recuperarlo, saccheggiando un altro rubinetto nuovo di un PX preso cannucce, gomma interna e il filtro che ovviamente ? stato adattato al rubinetto con bicchiere, mi ha fatto la base al tornio un collega al lavoro per inserire il filtro in plastica del PX sul rubinetto originale con bicchiere. ovviamente al rubinetto originale erano tappati tutti i buchi, ma ? stato pulito con uno speciale liquido sgrassante al lavoro e poi a bagno in vasca a ultrasuoni insieme al carburatore. in pratica rubinetto e carburatore sono usciti nuovi fiammanti otticamente e ogni buchetto libero da tutte incrostazioni. peccato non ho fatto foto. ma faccio foto carburatore appena riapro, devo sostituire la guarnizione in carta tra carburatore e scatola.

ora ho qualche problema con il carburatore, non tiene il minimo, e la levetta dello starter deve stare un po tirata altrimenti si spegne il motore. qualcuno ha idea su dove agire?

tutti i getti sono gli originali   MAX 150/BE1/82   MIN 42   STARTER 55 e il carburatore il 20/15C insomma tutto suo originale
« Ultima modifica: Mercoledý 13/Novembre/2013 22:36:51 pm da DGiu » Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Mercoledý 13/Novembre/2013 22:36:43 pm »

Non ci capisco nulla..... ma se provi a togliere il filtro dell'aria e vedi che succede?
comunque gran bella vespa davvero, per? se fossi in te vernicerei almeno i cerchi.. OK
Loggato
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Mercoledý 13/Novembre/2013 23:05:42 pm »

Non ci capisco nulla..... ma se provi a togliere il filtro dell'aria e vedi che succede?
comunque gran bella vespa davvero, per? se fossi in te vernicerei almeno i cerchi.. OK

si max provato, ma ? peggio. in pratica di aria ne ha gi? tanta da quanto ho capito. ? la benzina che gli manca appena spingo tutto dentro la levetta dello starter. e da quanto ho capito forse l'ultimo getto del MAX 82 ? piccolo, forse andava bene per la benzina di una volta con piombo, ora per la senza piombo forse dovrei portarlo a 84 o 85, magari 86 e il getto dello STARTER 55 anche mi sembra piccolo ? comunque introvabile, magari portandolo a 60 o 62 che in pratica sono quelli che riesco a trovare.

comunque va benissimo, cammina e tira una meraviglia, ma dal fumo che fa e dal colore nero della candela mi sembra grassa come carburazione.

la magica vite e a un po' di pi? di  2,5 svitata, la vite del minimo quasi del tutto avvitata, meglio di cosi e con questi getti non riesco a fare.

insomma mi sembra grassa come carburazione, con la levetta dello starter un po' tirata, ma diventa di colpo magrissima come carburazione (tanto che si spegne il motore) se spingo del tutto la levetta dello starter.

ho anche trovato un corpo carburatore, ma ? un 20/15D e il mio ? un 20/15C non ho idea quale sia la differenza, ma prima di fare acquisti inutili chiedo consigli.

forse basterebbe solo cambiare qualche getto e risolvo il proroblema del minimo ? della levetta starter tirata
Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Mercoledý 13/Novembre/2013 23:46:05 pm »

Se ci fosse ancora tony ti consiglierebbe di montarci il 20/20 di una px Risata
Loggato
Pagine: [1] 2 Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!