Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Venerdý 18/Gennaio/2019 00:00:13 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri Non VESPA
| |-+  Scooters e moto d'epoca non-Vespa (2 ruote) (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz)
| | |-+  Catena "archeologica" Iso Diva
« precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Stampa
Autore Topic: Catena "archeologica" Iso Diva  (Letto 13042 volte)
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« il: Mercoledý 07/Agosto/2013 19:07:13 pm »

Ciao a tutti.
Vengo subito al punto: chiamato, vado e trovo sottoterra ( veramente! ) un motore per Iso Diva 150 prima serie anni '50 ( lo scooter , schiacciato: irrecuperabile...)
Porto a casa e smonto:
sorpresa! corona, pignone e catena doppia della trasmissione, tutto fuso insieme dalla ruggine ! Riesco a rimuovere senza rompere nulla ( 2 estrattori contemporaneamente!), e inizio a pulire il tutto.
Corona e pignoncino: OK, un po' mangiati ma ancora "riutilizzabili" all'occorrenza
Catena doppia maglia: un casino!: maglie spaccate, strasottili e forellate dalla ruggine, e molte, durante la pulitura mi sono rimaste in mano, letteralmente!
Ora, ? vero che tutto questo materiale lo terr? solo come pezzi "d'appoggio/scorta" per il motore " ufficiale" della mia iso, per? se per caso ho dei problemi anche con le parti "giuste" della mia, con che cosa sostituisco se non tengo  tutto quello che mi "arriva" anche se in cattive condizioni ?
perci?, chiedo:
devo aver letto da qualche parte che le catene a doppia maglia NON LE FANNO PIU': ? vero? me lo confermate? e se si, con che cosa posso/potr? eventualmente sostituire la mia catena doppia ? Almeno una di scorta la voglio avere...
Grazie in anticipo per il Vs aiuto e consigli in merito ( aspetto anche quelli di San Tony...)
Un saluto a tutti.  ( Metto foto se mi ricordo come ....)
Mirco













« Ultima modifica: Mercoledý 07/Agosto/2013 19:42:53 pm da mirco69 » Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Mercoledý 07/Agosto/2013 20:13:11 pm »

forse la catena ha lo stesso passo di quella delle lambretta LI. Io ne ho una appesa in garage, se mi misuri una maglia (centro-centro spinotto e larghezza totale), ed ? uguale te la posso spedire, tanto non ho lambrette e non mi serve. Poi per la lunghezza credo che la mia sia pi? lunga ma in qualche modo eventualmente si accorcia. Fammi sapere!!!
 Ciao
Loggato
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Mercoledý 07/Agosto/2013 22:20:15 pm »

Ciao Max.
Se riesco, gi? domani di metto le misure. OK

Ma.... mi confermi che non le fanno pi? le catene a doppia maglia ?
Ma per chi ha Vespa e Lambretta ( sempre se le montano e quali modelli ), come fanno? Non ci credo che non le " riproducano", con tutto quel mercato da milioni di euro che smuovono!
Un altra cosa: ? vero che se ho corona e /o pignone ( e comunque, in generale qualsiasi ruota dentata) " consumata/usurata" ? meglio non metterci una catena nuova? Ossia, meglio cambiare tutto , ingranaggio e catena, giusto?
Tu che sei " pi? esperto di me", Famme sap? !  thank-you
Ciao Max.
 Ciao
Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Giovedý 08/Agosto/2013 06:47:59 am »

Ma quale esperto!
non lo so, non sono un meccanico e non capisco nulla di accoppiamenti.
Per? nel forum c'? gente valida, anche professionisti, solo che forse sono in vacanza Risata
non so se le catene doppie vengano riprodotte, si pu? chiedere a tuttolambretta, giusto per capire....
Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Giovedý 08/Agosto/2013 06:57:53 am »

Ho trovato questa catena
http://www.lambrettaclassic.it/list.asp
per? bisognerebbe telefonare e chiedere se ? rifatta o un fondo di magazzino, visto che ? made in italy.
Ma scusa, perch? ti preoccupi tanto di corone e catene che sono parti che non si rompono mai? non ti serviranno mai, credimi!!
o forse col tuo Isodiva ci fai 80 Km al giorno?
Loggato
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Giovedý 08/Agosto/2013 13:25:45 pm »

Ciao Max ;
perch? mi preoccupo, dici tu? Il perch? ? molto semplice, intanto, quando avr? restaurato la mia Iso , davvero la user? tutti i giorni ! Da casa al laboratorio e ritorno, da 2 a 4 volte al giorno, credimi ! Vorrei proprio fare a meno della macchina se posso.
Poi, non avendo ancora smontato il motore " ufficiale " della mia, non so cosa posso trovare: ho visto casi - miei nipoti- di vespe d'epoca, apparentemente tutto OK, "mai smontate", tutti pezzi originali, " usata pochissimo", poi.... alberi motori mezzi rotti, freni a tamburo saldati e risaldati  pi? volte, parti rotte e risaldate insieme alla bell'e meglio, CORONE spaccate e risaldate non pi? centrate, ecc.
Tutto questo finch? ? una Vespa e Lambretta, OK ! I pezzi di ricambio si trovano, li rifanno anche nuovi ! Ma.... la Iso NO!!! Credimi, ? un vero terno al lotto trovare parti mancanti e, soprattutto MOTORI in buono stato e, appena te ne capita l'occasione , bisogna prendere tutto quello che arriva, proprio perch? non sai mai se il tuo mezzo ti lascer? a piedi o no !
Prendi la mia Iso: la restauro, metti tutto a posto e poi, per una micro fessura a un pignone ( ti ricordo che ? roba degli anni 50-60 ) magari dopo solo 10 uscite fatte, si rompe di botto, i pezzi finiscono dentro il motore  e iniziano a rompere tutto !
MEGLIO avere sempre parti di ricambio : credi a me ! Questo vale per tutti i settori del restauro ( una cerniera, una particolare serratura, una particolare lamina metallica lavorata: se hai un ricambio da rimettere, a volte ti salvi il  Sedere !!!
L'ho imparato tante volte a mie spese. E' un consiglio che ti do anche per i tuoi mezzi " rari",( Orsetto, Motom ecc. ) se ti capita l'occasione, prendi sempre tutti i pezzi di ricambio che ti capitano  ( chiaramente se i mezzi li usi e non li metti in un museo...!!!), li metti in una scatola e non ci pensi pi?.
Ma se ne hai bisogno......!!!!!!
Capito perch? cerco sempre di avere almeno UN pezzo di ricambio ( soprattutto per parti meccaniche in movimento, soggette a usura ) in buono stato !
Prova per esempio anche solo a  trovare le ghiere faro della mia o  per esempio il fanale/ gemma posteriore ( che sulla mia erano rotte/mancanti ): prova !!!!!
Comunque ti ringrazio per il tuo appoggio e aiuto: appena riesco ti metto qualche foto con misure della catena .
Altrimenti, se vuoi vedere gi? qualcosa , puoi andare su quell'altro forum ( che tu conosci ) dove qualcosa ho gi? postato.
Ciao Max ( per la tua catena, non ti preoccupare: per il momento mi basta "identificare" l'eventuale sostituta della mia !!!)
Mirco.
 Ciao
Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Venerdý 09/Agosto/2013 18:24:54 pm »

metti questa catena a bagno con acido muriatico. il comune acido che si trova nei grandi magazzini e si usa per il wc.
in un contenitore di plastica e un paio di litri di acido per un giorno circa. l'acido manger? tutta la ruggine e lascer? il metallo pulito. sicuramente dopo non potrai utilizzare questa catena, lo hai detto tu che ? assottigliata, bucherellata dalla ruggine, ma almeno dopo la pulizia completa della ruggine potrai fare delle misurazioni pi? precise.
puoi anche pulire con acido gli ingranaggi della catena lasciandoli a bagno. torneranno pulitissimi e senza traccia di ruggine. ma ovviamente dove la ruggine ha corroso ci sar? la parte mancante di metallo. almeno dopo puliti e senza ruggine vedi con precisione eventuali misurazioni.

mi raccomando non mettere a bagno pezzi di alluminio nell'acido, solo ferro e acciaio
Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Venerdý 09/Agosto/2013 19:12:54 pm »

ah, quindi l'agente ? l'acido muriatico!!
mi hanno regalato mezzo flacone di Rimox, ho notato che aveva lo stesso odore....magari del semplice acido muriatico costa meno ed ? efficace lo stesso.
 OK
Loggato
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Sabato 10/Agosto/2013 10:27:24 am »

ah, quindi l'agente ? l'acido muriatico!!
mi hanno regalato mezzo flacone di Rimox, ho notato che aveva lo stesso odore....magari del semplice acido muriatico costa meno ed ? efficace lo stesso.
 OK


e si i pi? comuni acidi per dissolvere la ruggine in genere sono
acido fosforico che si trova in coloreria o negozi specializzati e costa un poco
oppure semplicemente acido cloridrico (si chiama acido muriatico in gergo commerciale), molto economico e si trova nei centri commerciali.

il risultato dei due acidi ? identico, il costo cambia.

comunque dopo l'immersione dei pezzi in acido, lavata con acqua a fondo e poi immersione in una soluzione acqua e bicarbonato per inibire l'azione dell'acido e una lavata con alcool etilico e quest'ultimo anche si trova facilmente in un qualunque centro commerciale.

nel RIMOX non so che acido usano, ma sicuro uno dei due.

quando ho fatto il serbatoio della GL appunto io ho usato acido muriatico per dissolvere tutta la ruggine interna 3 litri circa, se avessi usato acido fosforico o RIMOX forse ne bastava mezzo litro, ma il risultato sarebbe stato lo stesso, cambiava solo il costo.
Loggato
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Domenica 11/Agosto/2013 08:56:14 am »

bel motore!!! sar? una faticaccia smontarlo.

per la catena ? ovvio che ? un problema...con le vespe e le lambrette ? tutto facile, tanto fanno tutto...ma per una ISO bisogna arrangiarsi a ci? che offre il mercato dell'usato o del trovato.
Pu? darsi che la catena sia simile a quella della lambretta...ma che io sappia la stessa lambretta portava una catena con unica maglia.
Credo che cmq le catene a doppia maglia le facciano ancora sopratutto perch? le ho viste in campo automobilistico.

? anche vero che se metti catena nuova dovresti mettere corona e pignone nuovo, ? una questione di giochi tra dente e maglia... ma questo vale quando compri la trasmissione finale del R1 yamaha comprata 2 anni fa.

Quando la tua iso ha un p? di gioco sullla trasmissione chi se ne frega!!!!  divertiti e viva le iso che ancora fanno e lo faranno per sempre parte di quella fetta di scooter e moto d'epoca dedicata agli appassionati e non alla moda della settimana.

Buone ferie a tutti.
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Domenica 11/Agosto/2013 22:20:13 pm »

Ciao a tutti.
per DGiu : grazie per i tuoi preziosi consigli, ma.... ti ho gi? anticipato !
Ti metto qualche foto di come ? venuta: chiaramente ? "buona" solo per prenderne le misure e sostituirla con una nuova.






Io, come gi? utilizzato altre volte, uso un altro acido, l' acido acetico ( io uso quello per usi professionali, da restauratore ), anche se spesso ho utilizzato anche solo l'acido acetico contenuto nel classico aceto di vino ( quello bianco , mediamente ha un acidit? gi? buona al 6%) , che per?, io dopo ca. 24 ore in ammollo, do il "colpo di grazia " alla ruggine residua, scaldando il tutto a bagno maria, portando ,a ebollizione l'aceto.( Praticamente faccio , a seconda dei casi " catena sott'aceto", "cilindro sott'aceto", " Pignoni sott'aceto " ecc. ecc.  Innamorato
 Risultato finale ottimo. Lavaggio finale con acqua basica (con poco bicarbonato di sodio ) e poi , con petrolio avio o altro solvente generico.
Ciao Tony: s? , ? vero, se cambio la catena dovr? cambiare obbligatoriamente la corona ( troppo "mangiata") , mentre il pignone ? ancora buono.
Una premessa.: il motore di questa Iso trovata sottoterra, a parte le rotture , la forte presenza di ruggine, i pezzi mancanti, mi sembra decisamente "molto poco usato": il pignone , ripeto, ? praticamente nuovo e proprio l'altro giorno sono riuscito a rimuovere la testata in alluminio: bene, il pistone, anche se bloccato, ? veramente "nuovo", si leggono benissimo le varie scritte, n? produzione, data, ecc, della ditta costruttrice Borgo.
Il vero problema, ? la corona : mi hanno gi? confermato che la catena ? una " comune" 1/2" duplex, facilmente reperibile in commercio ( soprattutto negozi di Materiale tecnico , anche se non sarebbe proprio l'ideale perch? ci vorrebbe una catena "stirata", cio? gi? "allentata" e quindi pi? stabile, e sono solo quelle per uso automobilistico/motociclistico che hanno questa caratteristica...), ma  seppur si trova normalmente anche il relativo pignone e corona (  grezzi ) , il vero problema ? far realizzare il "millerighe" foro interno , che vada bene per l'albero. E qui, iniziano i dolori, sia per trovare chi ? in grado di farteli e, anche il costo !!!!!!!!
E' per questo ( rispondendo ancora a Max )  che appena mi capita l'occasione acquisto subito un motore usato: spendendo mediamente sui 200 Euro prendi un motore completo ( se ti va bene, anche con il suo carburatore Dell'Orto specifico e relativo filtro metallico e, se ti v? ancora meglio, con la sua  RARISSIMA marmitta...)
Se faccio rifare una corona nuova con il millerighe, secondo voi cosa pago?
Il gioco non vale la candela....
In ogni caso, non mi preoccupo pi? di tanto sia per la catena che per la corona: visto dove l'ho trovato, questo motore lo utilizzer? solo per ricavare pezzi di ricambio che all'occorrenza potranno servirmi, perci? ? gi? comunque " tutto grasso che cola " per me.
A proposito, per documentazione: la catena ? una REGINA EXTRA , a 33 maglie, piegata a met? misura CM.42
Giusto cos? per parlare, se vi capita qualcuno che ha un motore Iso , anche bloccato e mancante di pezzi ( non troppi per?...), fatemelo comunque sapere, quasi certamente lo compro!
Vi metto qualche foto  e vi saluto e.... vi ringrazio come sempre per l'aiuto e i consigli che mi date : GRAZIE davvero!



























Ciao a tutti.
Mirco
 Ciao
« Ultima modifica: Domenica 11/Agosto/2013 22:55:28 pm da mirco69 » Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Domenica 11/Agosto/2013 23:52:53 pm »

si anche acido acetico va bene. debole come acido ma il lavoro lo fa uguale senza cercare prodotti costosi.

ora che hai le misure precise puoi fartela costruire la catena e pignoni
dai un occhiata a questo sito
http://www.retezy-vam.com/

? nella Republica Ceca, ma non credo ci siano problemi di comunicazione o trasporto.
e comunque domani chiedo a uno dei nostri meccanici in fabbrica dove ordinano le catene su misura che usano qui per gli impianti industriali.
Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Lunedý 12/Agosto/2013 21:57:16 pm »

Ho misurato la mia catena di una Lambretta LI 125 e non mi sembra uguale alla tua....

 Triste












era prevedibile, ma almeno ci siamo tolti la curiosit? OK
Loggato
mirco69
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 123

La mia " DIVA "! ( Iso F 150 - 1960 )


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Lunedý 12/Agosto/2013 22:18:26 pm »

Ciao Max:
s?, la tua ? pi? piccola della mia . Imbarazzato
 Grazie lo stesso per aver controllato, ti ringrazio per la gentilezza! In ogni caso, anche se non hai una Lambretta ( per il momento...), tienitela, non si sa mai, potresti anche scambiarla con qualcos'altro che ti pu? servire.
Dalle indicazioni avute comunque non dovrei avere problemi a trovarne una : intanto io proseguo a smontare il motore " archeologico ", ieri sono riuscito a separare la testata, adesso viene la parte pi? dura, rimuovere il cilindro con dentro il pistone "  piantato di brutto "!  Vedremo... chi l'ha dura la vince !
Ehi Max, che dici, mi sa che devi fare una passata con l'acido anche al tuo calibro, ne ha proprio bisogno !!! Risata
Ciao a tutti e grazie per gli aiuti.
Mirco
 Bye Bye
Loggato

@ Un sorrISO a tutti voi @
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Martedý 13/Agosto/2013 07:26:15 am »

si, infatti, sono un disastro Risata, lavoro dentro delle baracche di campagna piene di polvere e umidit? e gli attrezzi si arruginiscono....e poi non ho proprio la mentalit? del meccanico, non ci posso fare nulla Risata
Sai che mi ? piaciuta la foto della tua catena, quella da vicino, tanto che me la sono salvata, l'ho virata in B/N, contrasto al massimo, e l'ho messa sul desktop del mio pc. Mi piaceva l'effetto della corrosione sul metallo.
 Ciao
Loggato
Pagine: [1] 2 Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!