Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Marted́ 10/Dicembre/2019 03:36:37 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri VESPA
| |-+  Vesparestauro Carrozzeria (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz, Wyatt87, kiwi76, 2fast 2furious)
| | |-+  Rubinetto serbatoio.
« precedente successivo »
Pagine: [1] Stampa
Autore Topic: Rubinetto serbatoio.  (Letto 4533 volte)
larsen
Visitatore
« il: Venerd́ 16/Novembre/2007 18:36:04 pm »

Inanzitutto un saluto a tutti !!!!
...a adesso la domanda  ;D

Ho notato che l'astina del rubinetto del serbatoio (che si vede in foto)
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Venerd́ 16/Novembre/2007 18:51:21 pm »

Se la lasci cosi' potrebbe succedere che la Vespa ti entri in riserva piu' tardi nel normale. Avresti quindi una riserva di circa la meta' della capienza tradizionale.
Ti sconsiglio di mettere lo stagno, credo che il tubo sia di ottone e potrebbe non tenere a lungo.
Per me una buona idea potrebbe essere stringere attorno al tubo in modo da diminuire la larghezza della crepa un giro di filo di acciaio. Ti sottolineo acciao per che' il ferro potrebbe arrugginire e una fascietta di plastica potrebbe essere sciolta dalla benzina.
La soluzione migliore rimane comunque la sostituzione con un rubinetto nuovo, il tubetto non si cambia. Se vuoi ne ho un paio mai usati ancora imballati.
Facci sapere,
Giovanni.
« Ultima modifica: Venerd́ 16/Novembre/2007 18:53:04 pm da Giovanni » Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
larsen
Visitatore
« Risposta #2 il: Venerd́ 16/Novembre/2007 20:02:10 pm »

Grazie Giovanni per la tempestivit
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Venerd́ 16/Novembre/2007 20:52:30 pm »

Purtroppo non ho sottomano il rubinetto per guardare.
Secondo me l'asta e' fissa, o meglio fissata in modo definitivo per cui non credo che sia possibile sostituirla... spero di sbagliarmi, prova a svitarla altrimenti la soluzione del filo risolve il problema con una piccola modifica.
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
utente_cancellato
Visitatore
« Risposta #4 il: Venerd́ 16/Novembre/2007 21:12:49 pm »

ciao,
se lo lasci cosi non succede nulla, comunque lo puoi sanare a stagno con un buon saldatore da almeno 100 Watt.
Altra soluzione:
incamicialo con un altro tubicino di rame o ottone, e poi lo rifili con una saldatura a stagno.
Loggato
larsen
Visitatore
« Risposta #5 il: Sabato 17/Novembre/2007 10:15:09 am »

OK, prover
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Sabato 17/Novembre/2007 11:01:35 am »

Si toglie sicuramente, bisogna vedere se e' predisposto allo svitamento oppure no.
Se e' saldato bisogna forzarlo!
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
maumark
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 65


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Domenica 18/Novembre/2007 10:49:00 am »

OK, prover
Loggato
larsen
Visitatore
« Risposta #8 il: Domenica 18/Novembre/2007 15:26:24 pm »

Grazia Maumark, ho seguito il tuo consiglio ed ho messo un'p
Loggato
Pagine: [1] Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!