Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Mercoledý 20/Febbraio/2019 08:08:31 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri VESPA
| |-+  I "PRIMA" e DOPO" e i lavori in progressione... (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz, Wyatt87, kiwi76, 2fast 2furious)
| | |-+  Restauro vespino Special V5A2T
« precedente successivo »
Pagine: 1 [2] Stampa
Autore Topic: Restauro vespino Special V5A2T  (Letto 1577 volte)
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: Mercoledý 20/Dicembre/2017 08:01:58 am »

Grazie   Natale molto gentile.
Loggato
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #16 il: Mercoledý 20/Dicembre/2017 18:20:43 pm »

Per completezza







Loggato
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Giovedý 21/Dicembre/2017 23:10:43 pm »

Mozzo anteriore completamente revisionato



grasso


finito




Si passa al cambio, set di spessori maggiorati


controllo distanza del folle sull'ingranaggio della prima


controllo distanza del folle sull'ingranaggio della seconda


Controllo altezza battura crociera sull'ingranaggio della seconda


Controllo altezza battuta crociera sull'ingranaggio della terza


Controllo dell'esistenza del folle fra quarta e terza


Controllo dell'esistenza del folle fra terza e seconda


Dopo la messa a punto del rasamento inferiore per fare quadrare tutte queste quote, ho chiuso il cambio con il rasamento superiore a 0.05


Naturalmente crocera nuova
Loggato
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Venerdý 22/Dicembre/2017 21:06:15 pm »

Lavori in corso sul motore
Revisione piatto ganasce, grasso blu per nautica sull'asse del tirante, grasso al molibdeno nei punti di sfregamento per prevenire l'ossidazione e favorire lo scorrimento






Sostituzione silent block







sostituzione completa cuscinetteria paraoli ed O-Ring





Chiusura motore usando i tiraalbero per non forzare i cuscinetti di banco e facendo attenzione a fare ingranare bene il cambio




Tiraggio prigionieri con dinamometrica


Preparativi per montaggio GT


Tiraggio prigionieri testa


Statore in sede, puntine regolate a 0.45, scintilla semplicemente strepitosa


Feltrino lubrificato con grasso blu nautico


Anticipo regolato a circa 17,5 gradi


Terminato




Breve video della prima accensione
https://www.youtube.com/watch?v=97GG9-cxOuA
« Ultima modifica: Domenica 09/Dicembre/2018 10:09:52 am da tonysubwoofer » Loggato
rama
Aiutante Vesparestauro
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1292


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Sabato 23/Dicembre/2017 08:14:02 am »

Ancora complimenti, ma...... se indichi anche questo sito dove si possono vedere le immagini sarebbe una bella cosa.
Ciao e BUONE FESTE.
Loggato
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #20 il: Sabato 23/Dicembre/2017 13:54:14 pm »

Chiedo scusa, in serata provvedo.
Loggato
p3pp3
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 27


Guarda Profilo
« Risposta #21 il: Martedý 09/Gennaio/2018 21:07:43 pm »

Finalmente sono andato un p? avanti sul telaio
Nuova lamiera nella parte inferiore dello scudo durante la fase di lavorazione (sono necessari ancora molti ritocchi)


Dopodich?, dopo la saldatura ho verificato per l'ennesima volta il corretto allineamento del telaio e successivamente sono passato alla rimozione della vecchia pedana, penso di aver fatto bene a sostituirla, notare infatti la ruggine che si era formata nella zona a contatto fra pedana e scatolato, a lungo andare sarebbe stata causa di problemi.


L'interno dello scatolato ? stato spazzolato con varie spazzole metalliche fissate al trapano, pulito con diluente ed applicato una bella mano di fondo epossidico




Fondo epossidico anche sulla nuova lamiera dello scudo


Ed ecco la nuova pedana durante alcune prove di posizionamento, ? molto ben fatta, lamiera da 10/10 ed elettrosaldature molto ben eseguite



Domani forse riesco a saldarla, nel frattempo anch'essa ha ricevuto la sua dose di fondo epossidico

 OK
Loggato
tonysubwoofer
Administrator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 5726


Sicilia-Trapani


Guarda Profilo
« Risposta #22 il: Domenica 09/Dicembre/2018 10:10:45 am »

Ciao... le immagini non si vedono.

Riesci a sistemare?
Loggato

by Tony BACCHETTA: FIAT 500 '73_FIAT X1/9 '73_ISO GTD 125 '57_MV AGUSTA TRL 125 '59_Vespa VBA 150 '60
Pagine: 1 [2] Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!