Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Mercoledý 23/Gennaio/2019 07:44:33 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri Non VESPA
| |-+  Scooters e moto d'epoca non-Vespa (2 ruote) (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz)
| | |-+  Revisione Forcella a "steli rovesciati" Showa upside down.
« precedente successivo »
Pagine: [1] Stampa
Autore Topic: Revisione Forcella a "steli rovesciati" Showa upside down.  (Letto 67135 volte)
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« il: Domenica 29/Marzo/2015 20:49:59 pm »

Premessa: quando si interviene su organi meccanici che riguardano la sicurezza di un veicolo, specie di prestazioni piuttosto elevate, come in questo caso, ? bene prima di iniziare disporre delle attrezzature e utensili adeguati e di un?adeguata preparazione.
La motocicletta in questione manifesta una copiosa perdita di olio dal paraolio stelo dx, la forcella ? di produzione Showa ed in particolare una  upside down da 41 mm.
La revisione che effettueremo, consiste nella sostituzione dei paraolio e dell?olio contenuto nella forcella: per prima istanza sistemiamo la moto su di un banco sollevatore e solleviamo entrambe le ruote con appositi cavalletti, nel nostro caso autocostruiti, togliamo le sovrastrutture che possono essere di intralcio  o che si rischia di rovinare, poniamo una discreta cura nel verificare la posizione dei semi manubri con un calibro che misura dall?avantreno sino al retrotreno ed un altro pi? corto oppure un metro per misurare l?esatta posizione degli stessi, eviteremo cos? pi? tentativi a fine lavoro di trovare il giusto compromesso.
a) perdita olio dallo stelo dx.

b) schizzi di olio forcella sul puntale carena

c) moto in posizione con cavalletti a sostegno

d) misurazione sull'avantreno

e) misurazione sul retrotreno

f) calibri per verifica allineamento ruote/semimanubri
« Ultima modifica: Lunedý 30/Marzo/2015 13:33:29 pm da oscar888 » Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Lunedý 30/Marzo/2015 19:30:44 pm »

Attrezzatura occorrente per effettuare la lavorazione e ricambi specifici.
a) morsa adatta a bloccare fodero/stelo forcella, attrezzo premimolla, battitoio introduzione boccola/paraolio, attrezzo misurazione livello olio con siringa ed asta spurgo ammortizzatore.

b) forcellina trattenimento stelo ammortizzatore autocostruita.

c) cavalletto in posizione con morsa fodero/stelo

d) paraolio di ricambio, guarnizioni o-ring e olio con specifica gradazione.
« Ultima modifica: Martedý 31/Marzo/2015 19:36:06 pm da oscar888 » Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Martedý 31/Marzo/2015 20:10:55 pm »

Ora procediamo alla lavorazione vera e propria: tolto la ruota e le pinze freni sfiliamo uno fodero alla volta, avendo la precauzione di sbloccare il tappo/regolazione superiore prima di allentare le viti che trattengono il fodero, tolto il tutto procediamo alla scomposizione: dopo aver svitato completamente il tappo superiore, inseriamo l?apposito attrezzo comprimi fodero interno che a sua volta spinge verso il basso la molla permettendo di inserire la forcellina che serve a tener compresso la molla e permettere di scollegare il tappo superiore allo stelo ammortizzatore senza difficolt?, forzando ancora la molla verso il basso togliamo la forcellina e procediamo con la scomposizione completa togliendo anche l'ammortizzatore dopo aver svitato la vite contenuta nel gambaletto posta nella sede dove ? posizionato il perno ruota, non prima di aver svuotato lo stelo dall'olio.
a) tappo regolazione superiore da sbloccare prima di sfilare il fodero

b) moto senza il fodero sx

c) compressione molla ed inserimento forcellina di trattenimento

d) dopo aver tolto il fermo del paraolio, sfilare lo stelo con alcuni colpetti in senso longitudinale: sentirete una leggera interferenza della boccola guida prima della fuoriuscita.

e) eccola finalmente smontata
« Ultima modifica: Mercoledý 01/Aprile/2015 19:51:33 pm da oscar888 » Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Giovedý 02/Aprile/2015 20:00:40 pm »

Dopo un'accurata pulizia con prodotti non aggressivi iniziamo il montaggio.
a) Parti pronte per i montaggio

b) Infiliamo nell'ordine: parapolvere, anello fermo paraolio e paraolio, avendo cura di inserirlo dopo aver nastrato lo stelo.

c) Di seguito rondellona e boccola guida di scorrimento ed infine fermo antifuoriuscita stelo

d) Inserimento tramite attrezzo battitoio della guida

e) Guida inserita a fondo

f) Posizione battitoio dopo aver inserito anche il paraolio

Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Martedý 07/Aprile/2015 20:13:15 pm »

A questo punto possiamo inserire l'ammortizzatore e procedere al rifornimento dell'olio, rispettando la giusta quantit?, 383 cc per stelo, in questo caso.
a) bloccare la vite fissaggio ammortizzatore alla coppia prescritta. in questo caso 3 kgm

b) ancoraggio asta spurgo ammortizzatore/pompante

c) posizionamento stelo in fase di misurazione livello olio

d) asta in posizione per effettuare lo spurgo: tirarla l'verso  alto ed abbassarla  varie volte lentamente

e) olio, buretta e siringa con asta graduata verifica livello

f) verifica livello dopo aver introdotto la quantit? prescritta ovvero 383 cc equivalenti a 162 mm dall'estremit? del fodero e stelo a fine corsa  in fase di affondamento e perfettamente verticale: ? possibile rifornire lo stelo di una piccola quantit? di olio in eccesso e ripristinare il livello poi con la siringa
« Ultima modifica: Mercoledý 08/Aprile/2015 20:17:48 pm da oscar888 » Loggato
DGiu
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 537


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Sabato 11/Aprile/2015 08:35:54 am »

lavoro chirurgico da quanto vedo.
purtroppo lo richiede date le alte prestazioni del mezzo  OK
Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Domenica 12/Aprile/2015 19:22:09 pm »

lavoro chirurgico da quanto vedo.
purtroppo lo richiede date le alte prestazioni del mezzo  OK
Eliminerei il purtroppo...
Loggato
oscar888
Utente Esperto
****
Offline Offline

Posts: 275


Ducati 888 Superbike Desmoquattro


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Lunedý 13/Aprile/2015 19:30:45 pm »

Completato il rifornimento dell'olio, infiliamo la molla rispettando il senso di come l'avevamo tolta, poi il tubo distanziatore ed infine il tappo di chiusura/regolazione .
a) molla e tubo distanziale inseriti: tiriamo verso l'alto l'asta dell'ammortizzatore/pompante e nel contempo spingiamo in basso con forza il distanziale ed infiliamo la forchetta

b) avvitamento tappo chiusura/regolazione all'asta

c) bloccaggio del tappo superiore a 3/4 kmg

d) dopo il montaggio del fodero/stelo controllo angolazione del semimanubrio, in questo caso 40?

e) ulteriore verifica con dopo aver allineato le ruote con il calibro usato in partenza, tra il contrappesopeso semimanubrio ed un vite fissaggio del telaietto posteriore

f) revisione completata da entrambi lati
« Ultima modifica: Martedý 14/Aprile/2015 18:57:12 pm da oscar888 » Loggato
Pagine: [1] Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!