Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Venerdý 18/Gennaio/2019 00:12:31 am
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Sezione Restauri VESPA
| |-+  Vespa Attrezzi Fai da Te (Moderatori: NINOVNB2T, djgonz, kiwi76)
| | |-+  Attrezzo separatore carter
« precedente successivo »
Pagine: [1] Stampa
Autore Topic: Attrezzo separatore carter  (Letto 3922 volte)
RaptorArk
Utente Vesparestauro
**
Offline Offline

Posts: 65


Guarda Profilo
« il: Lunedý 08/Aprile/2013 18:34:29 pm »

Estrattore molto spartano e grezzo ma atto al suo dovere. E' stato realizzato in emergenza ed in fretta perch?:

1 - Sono reperibile per lavoro e dovevo sbrigare a fare l'attrezzo pena il rischio di dover tornare al lavoro e lasciare l'arnese a met?. Fortunatamente non ? successo nulla  OK
2 - Stavo chiudendo il carter l'altro ieri e mi sono accorto di stare a fare una cappellata. Non ho danneggiato n? sollecitato nulla, fortunatamente  OK

Foto:









Spiegazione:

L'attrezzo separatore carter ? un'arnese che costa l'ira di dio. Ho parecchie spese sul groppone al momento e non posso permettermi di buttare soldi a vanvera; mi sono dovuto accontentare con quello che avevo. Questo attrezzo pu? separare il carter solo da lato volano. Con eventuali altri fori-asole lo si pu? adattare anche lato frizione. Lo scopo ? quello di estrarre l'albero dai cuscinetti di banco senza menare con mazzuolo.
Per realizzarlo, ho usato una piastra di metallo recuperata da "ferraccio conservato" a lavoro. Si tratta di una targhetta identificativa di un deviatoio manovrato a mano (un certo 144a). Il numero serve a distinguerlo, ovviamente, in mezzo a tutti gli altri scambi presenti sul piazzale di una stazione; tale numero a 3 cifre indica proprio una manovra a mano (e non elettrica con cassa di manovra). La lettera "a" indica la vicinanza alla stazione. Molto probabilmente si trattava di un deviatoio con doppia manovra a mano. La manovra "b" si trovava pi? lontano dalla stazione. Chiaramente di tutto ci? a voi non ve ne frega proprio niente.
Servono poi 4 bulloni: in questo caso ho sfruttato delle sedi filettate che stanno nella zona dello statore, diametro 5mm per tre di questi mentre il quarto pu? essere a scelta. Io ho utilizzato un bulloncino da 6mm perch? avevo filettatrice solo da 6mm.
Servono, inoltre, 3 dadi con diametro interno sempre da 5mm.
Ho preso le misure sulla piastra ed ho fatto i 4 fori; Il foro centrale ? stato filettato con filettatrice.
Il funzionamento ? semplice: si assicura la piastra solida al semicarter mediante i 3 bulloni ed i 3 dadi a serrare. Il bullone al centro andr? a spingere direttamente sull'albero motore. Avvitando, l'albero uscir? dal suo cuscinetto. Fine.

L'attrezzo ? stato realizzato mediante calibro e squadra scolastica per le misure, trapano (non a colonna) e filettatrice per i fori.
Loggato
50specialmax
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1494


non chiederti cosa pu? fare una Vespa per te...


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Lunedý 06/Maggio/2013 21:37:13 pm »

Fico!!
Ma funziona? mi sembra un p? leggerino.
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Mercoledý 15/Maggio/2013 18:45:01 pm »

Bello!
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
Pagine: [1] Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!