Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Lunedý 15/Luglio/2019 22:39:01 pm
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati
News: Per tornare al sito Vesparestauro clicca QUI


IMPORTANTE: per inserire il proprio AVATAR o un ALLEGATO clicca QUI




+  Vespa Restauro
|-+  Generale
| |-+  Il BAR di Vesparestauro (Moderatori: peter_peters02, NINOVNB2T)
| | |-+  Febbre da Restauro.
« precedente successivo »
Pagine: 1 [2] 3 Stampa
Autore Topic: Febbre da Restauro.  (Letto 12639 volte)
fraba225
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 47


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: Sabato 29/Marzo/2008 23:35:37 pm »

hai usato una poliuretanica per cui
Loggato
Davide970
Visitatore
« Risposta #16 il: Domenica 30/Marzo/2008 06:32:10 am »

...mi avete fatto venire voglia di impiallacciare la vespa, cosa mi consigliate?

....noce australe o faggio... ???

lo scudo lo finisco rigorosamente con gommalacca a tampone ;D
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Domenica 30/Marzo/2008 09:28:05 am »

Un buon restauro e' sempre un buon restauro  ;D ;D
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
fraba225
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 47


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Domenica 30/Marzo/2008 19:12:03 pm »

Un buon restauro e' sempre un buon restauro  ;D ;D
Bois de rose....
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Domenica 30/Marzo/2008 19:13:34 pm »

Tra qualche giorno vernicio anche io... auguroni!
Appena decido sul da farsi sui mobili posto le foto. Purtroppo ho la testa dura, credo svernciero' tutto... Per quanto riguarda l'antirlo grazie del consiglio del petrolio bianco!
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #20 il: Venerdý 04/Aprile/2008 16:58:47 pm »

Oggi sto finendo il como'.... volete vedere le foto?
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
mavro57
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 16


Guarda Profilo
« Risposta #21 il: Venerdý 04/Aprile/2008 21:25:33 pm »

Yesssssssssss
Loggato
peter_peters02
Moderator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 601



Guarda Profilo
« Risposta #22 il: Sabato 05/Aprile/2008 13:37:45 pm »

Certo che le vogliamo vedere!!
Loggato
fraba225
Neoiscritto
*
Offline Offline

Posts: 47


Guarda Profilo
« Risposta #23 il: Mercoledý 09/Aprile/2008 11:45:45 am »

come dicono qui....DOIE SEC
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #24 il: Domenica 13/Aprile/2008 21:03:17 pm »

Ecco qui qualche foto del come si presentava:
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #25 il: Domenica 13/Aprile/2008 21:05:10 pm »

Del come si e' svolto il lavoro di "detarlizzazione", smontaggio e stuccaggio.

Ecco me si presentava il piano, molto macchiato e rovinato.
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
peter_peters02
Moderator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 601



Guarda Profilo
« Risposta #26 il: Lunedý 14/Aprile/2008 08:02:09 am »

Mi sembra che stia venendo un bel lavoro. Ora come procedi?
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #27 il: Lunedý 14/Aprile/2008 08:56:07 am »

Prima ho dato un abbondante mano di petrolio bianco, anzi tre....
Poi ho sverniciato tutto con la smerigliatrice elettrica da legno ed infine ho stuccato a mano con la pasta di legno tutti i buchi dei tarli e le crepe. Ho dato un occhio particolare al pian visto che era particolarrmente rovinato e macchiato, ora e' in discrete condizioni.

Dopo un paio di mani di vernice si presenta come le foto che seguono. Purtroppo mancano ancora tutti i listellini decorativi posti sui bordi in quanto rimossi e buttati visto la quantita' enorme di buchi che li rendevano inutilizzabili. Il Falegname dovrebbe avere preparato i nuovi a giorni, non mi restera' che verniciarli e incollarli intorno agli angoli.

Purtroppo il fatto che sia stato contruito con tre tipi di legno diversi ha fatto si che la diversa "reazione"  di una porosita' del fondo piuttosto che un altro abbia dato come risultato dei colori differenti anche utilizzando la stessa vernice.

Nelll'ultima foto vedete come ho modificato i piedini... si vede ancora che non sono i suoi, pero' sono meglio di prima...
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
peter_peters02
Moderator
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 601



Guarda Profilo
« Risposta #28 il: Lunedý 14/Aprile/2008 09:27:09 am »

Io direi che hai fatto un gran bel lavoro, Giovanni. Complimenti.
Le mie precedenti esperienze in fatto di mobili, mi hanno suggerito di passare una mano di una vernice che si chiama in gergo "ottura pori" e serve a poter dare una certa uniformit
Loggato
Giovanni
Veterano
*****
Offline Offline

Posts: 1044


Guarda Profilo
« Risposta #29 il: Lunedý 14/Aprile/2008 09:46:39 am »

Grazie Piero!
Diciamo che comunque la differenza di colore era gia' presente all'inizio. Il mobile purtroppo e' di conformazione povera e quindi gia' di partenza fatto con materiale di recupero e con legni differenti. Ne e' la prova del fatto che tutte le parti un minimo lavorate sono piene di buchi di tarlo, immagino per il fatto che gli intersi siano stati fatti con legni piu' morbidi.
Io non sono un tecnico, e in fin dei conti questo restauro e' stato fatto al risparmio e senza pretese. Ragion per cui non sono stato a guardare il capello...

Come disse mio fratello  vedendolo "ammazza... pensare che se fosse stato in posizione piu' comoda alla patumiera sarebbe stato da buttare gia' qualche anno fa..." ;D ;D ;D
Loggato

"La conoscenza in quanto tale e' inutile, e' quello che sai fare con quello che conosci che conta veramente"
Pagine: 1 [2] 3 Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Login con username, password e lunghezza della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!